Amo, amo, amo.

Oggi ho approfittato per stare un po’ in pace nella mia bella cucina e preparare un dolce. Ho aperto la porta finestra, mi sono munita di tutti gli ingredienti e ho cominciato. Per una piccola ciambella (in foto) e una tortiera da 22 cm di diametro ho usato:

  • 6 uova
  • 300 gr zucchero
  • montate per bene con un pizzico di sale
  • aggiungere nell’ ordine:
  • 300 gr farina setacciata
  • 300 gr fecola di patate setacciata
  • 1 bustina e mezza di lievito vanigliato
  • 1 vasetto yogurth di limone e scorza di limone
  • Teglia imburrata e infarinata e in forno preriscaldato a 180° per almeno 40′ (dipende dal forno).

Bagna con:

  • marmellata di pesche
  • acqua e succo di 1/2 limone

Farcitura al cioccolato bianco:

  • 125 gr formaggio quark, lavorato a forchetta
  • 40 gr zucchero a velo setacciato
  • un uovo
  • 50 gr burro ammorbidito
  • montate con lo sbattitore, quando il tutto sarà ben amalgamato unite:
  • 300 gr cioccolato bianco fuso a bagno maria (fatelo prima freddare
  • 9 gr colla pesce (ammollatela in acqua fredda, strizzatela e fatela sciogliere in un pentolino con 2 cucchiai di acqua)
  • Cioccolato bianco e colla di pesce vanno uniti a temperatura ambiente e a velocità minima.

Una volta farcita la torta, o la ciambella, prima di coprirla con l’ altra metà di pan di spagna, potrete disporre sopra la crema di cioccolato bianco le pesche fresche o qualsiasi altra frutta a piacimento. Meglio di tutti, i lamponi. (Abbinate anche la marmellata: marmellata ai lamponi per i lamponi e così via).

Ho fatto anche una torta (che ora vado a farcire con lo stesso ripieno e decorare). La torta potrete anche coprirla con crema al burro. Basta lavorare con lo sbattitore:

  • 250 gr burro
  • 125 gr zucchero a velo setacciato
  • un cucchiaino di essenza di vaniglia

Decorazione della ciambella:

  • buccia di pesca (usate le giallone, sono più facili da arrotolare su sé stesse)
  • zucchero a velo

Eccovi la ciambella che abbiamo mangiato a pranzo:

Ciambella pesche e cioccolato bianco

foto di Salinaversosud

Annunci

4 Responses to Amo, amo, amo.

  1. sunderland ha detto:

    che bella,bravo pure io ne ho fatta una,e pure tre pagnotte per la settimana…

    brava.

  2. zebachetti ha detto:

    bella e sicuramente buona ciao Nazzareno

  3. salinaversosud ha detto:

    uaoh, tre pagnotte! Mi piacerebbe imparare a fare il pane! Non ho mai provato! Mi piacerebbe per poi sbizzarrirmi e fare pane ai semi di papavero, di girasole, all’ uvetta, alle olive, alle albicocche, pane nero! Credo che presto mi cimenterò!

  4. salinaversosud ha detto:

    Grazie Nazzareno, i complimenti fanno sempre piacere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: