A nanna i bambini! (Ma è “solo” arte)

Lei non lo sapeva ma aspettava un Uomo
Che la scuotesse proprio come un tuono
Che la calmasse come un perdono
Che la possedesse e fosse anche un dono

The deepest red

Jack Vettriano

Era tanto tempo che aspettava l’Uomo
Che la ipnotizzasse solo con il suono
Di quella sua voce dolce e impertinente
Che proprio non ci poteva fare niente

Jack Vettriano

 

Che la fa sentire intelligente
Bella, porca ed elegante
Come se fosse nuda tra la gente
Ma pura e santa come un diamante

Jack Vettriano

 

Un Uomo dolce e duro nell’Amore
Che sa come prendere e poi dare
Con cui scopare, parlare e mangiare
E poi di nuovo farsi far l’Amore

Jack Vettriano

Per seppellirsi tutta nell’odore
Che le rimane addosso delle ore
Che non si vuole mai più lavare
Per non rischiare di dimenticare

Jack Vettriano

 

Che le ricordi che sa amare
Un Uomo che sappia rassicurare
Che la faccia osare di sognarsi
Come non é mai riuscita ad immaginarsi

Jack Vettriano

 

Un Uomo pieno di tramonti
D’istanti, di racconti e d’orizzonti
Che ti guarda e dice: “Cosa senti?”
Come se leggesse nei tuoi sentimenti

Jack Vettriano

 

Un Uomo senza senso
Anche un po’ fragile ma così intenso
Con quel suo odore di fumo denso
Di tabacco e vino e anche d’incenso

Jack Vettriano

Impresentabile ai tuoi genitori
Così coerente anche negli errori
Proprio a te che fino all’altroieri
Ti controllavi anche nei desideri

Jack Vettriano

 

Tu che vivevi nell’illusione
Di dominare ogni tua passione
Tu che disprezzavi la troppa emozione
Come nemica della Ragione

Jack Vettriano

 

Non sei mai stata così rilassata
Così serena ed abbandonata
Così viva e così perduta
Come se ti fossi appena ritrovata

(Un uomo, E. Finardi)

Jack Vettriano

 

Spero abbiate apprezzato! Era da tanto che volevo fare un post del genere. Una delle mie canzoni preferite e uno dei miei artisti preferiti. Non c’ è dubbio: Finardi e Vettriano si parlano!

Advertisements

13 risposte a A nanna i bambini! (Ma è “solo” arte)

  1. buonaventurablog ha detto:

    La mia preferita di Finardi.
    Una canzone che mi ha fatto piangere come il collirio al peperoncino e che fa fare le capriole al mio cuore!

  2. salinaversosud ha detto:

    Sottoscrivo tutto. Mi fermerò solo quando avrò trovato quello che cerco.

  3. buonaventurablog ha detto:

    Quasi quasi… se riesco a capire come stracazzolina si inserisce un video nel post, la pubblico anche io! 🙂

  4. salinaversosud ha detto:

    Io misi il video di questa canzone qualche tempo fa.
    Provo a spiegarti.
    Quando scrivi un post hai il tuo bel riquadro bianco da riempire di contenuti.
    Appena sopra la tua “pagina bianca e immacolata” la barra degli strumenti e in altro a sinistra, due etichette:
    -visuale
    -testo

    Va su youtube e copia il link del video.
    Incollalo tale e quale nella pagnia “testo”, quella con i codici Html.
    Se non sei pratica, prima di scrivere qualsiasi altra cosa, va subito nella pagina “testo” e incolla il link.
    Poi torna su “visuale e riempila di altri contenuti come fai normalmente.
    Non preoccuparti se ti apparirà solo il link per esteso e non il video. Potrai fare una verifica, guardando l’ anteprima del post.
    Spero di averti aiutata!

  5. salinaversosud ha detto:

    *in alto a destra!

  6. buonaventurablog ha detto:

    Gentilissima, grazie!!!
    E ho anche capito, pensa te! 😀
    Mi metto a smanettare subito! 🙂
    Grazie ancora!

  7. buonaventurablog ha detto:

    Ce l’ho fatta! 🙂

  8. pani ha detto:

    orpo, questo vettriano non lo conoscevo

  9. salinaversosud ha detto:

    ma bravissimaaaa!!! Passo subito a vedere!

  10. salinaversosud ha detto:

    E ti garba, pani?

  11. pani ha detto:

    mah…è sensuale, un misto tra fumetto e fotografia. Ho guardato altre stampe in rete, mi piacciono soprattutto quelle sulla spiaggia. Vorrei poterle vedere da vicino e dal vero. Se li facesse, credo che mi piacerebbero molto i suoi fumetti.
    Di questi quadri mi paice che rimanga ancora un margine di imperfezione, qualcosa che lascia spazio all’immaginazione. Perchè, quando sono iper realistici, dopo lo stupore iniziale non rimane nulla

  12. salinaversosud ha detto:

    hai fatto centro. più tardi ti rispondo con calma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: