A ognuno il suo

La morte di una persona è una questione troppo intima, per parlarne senza sembrare degli ipocriti. Così preferisco passare per insensibile e raccontarvi cose di cui ho maggiore cognizione. L’ amore per i sapori, gli odori e le consistenze, ad esempio! Oggi  sono andata a fare la spesa e ho preso l’ occorrente per il mio aperitivo di fine anno:

  • Fagottini di sfoglia con pere williams e Provolone Dop.
  • Gorgonzola e radicchio trevigiano su tartine croccanti all’ acqua
  • Rustici con wurstel
  • Mini spiedini con: cubotti di mortadella, parmigiano, olive verdi.
  • Salatini  “cacio e pepe” fatti in casa
  • Salatini all’ acqua con paprika dolce
  • Spritz con ghiaccio e scorze d’ arancia*

dal web

*consiglio: bagnate il bordo del bicchiere con del succo di limone. Magari aiutatevi con un cotton fioc, per non farlo troppo spesso. Disponete dello zucchero semolato su un piattino e rovesciatevi il bordo del bicchiere. Dolce e bello da vedere!

 

 

Advertisements

2 risposte a A ognuno il suo

  1. buonaventura ha detto:

    Apppppppperò! Non male per niente!
    Buon aperitivo di fine, ma soprattutto buon brindisi di inizio!
    Auguri per un 2013 come lo desideri! 🙂

  2. pani ha detto:

    però dal due gennaio… a dieta eh?
    Auguri per il nuovo anno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: