Una carezza per me

12/01/2013 Una foto che amo. (photographer: Pietro Stampeggioni)

 

Chi t’ ha fatto piccola
Ha nascosto le proprie piccolezze.
Chi t’ ha spento gli occhi,
non riusciva a reggere il tuo sguardo.
Chi t’ ha voluto diversa,
non sapeva accoglierti;
Chi t’ ha stretta nella propria logica,
non avea la forza di tenerti libera;
Chi t’ ha mortificata,
non t’ ha compresa: né inclusa, né capita.
Chi diceva d’ amarti,
t’ ha confrontata, spogliata, misurata.

Ma guardati: sei tutta intera, amore mio
le tue contraddizioni sono ancora tutte lì,
le tue brutture, i tuoi slanci, i tuoi pensieri accorti
e le tue manine tozze, i tuoi capelli arruffati,
quel disordine d’ artista,
la sensibilità che più t’ è propria e la speranza.
Sei ancora tutta qui, ancora tutta cuore,
coi capelli di donna e occhi di bambina.

(Marianna)

Una risposta a Una carezza per me

  1. antonella scrive:

    leggo in te un’altra me,e questo mi fa tornare spesso a legger”mi”
    belle le tue parole una in fila all’altra van via libere piene di carezze e schiaffi,intense di emozioni.

    son arrivata qui da te cercando in google immagini “terrazza” e mi era comparsa la foto di una terrazza con una lanterna che io avevo(ne avevo due in verità) incuriosita l’ho aperta e mi è comparso il tuo blog.

    un caro saluto anto

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: