Grunge misto radical-chic

Vi dirò, Facebook l’ho chiuso. Però c’è twitter!

"Vanità, decisamente il mio peccato preferito" (Al Pacino, da L'avvocato del diavolo)

“Vanità, decisamente il mio peccato preferito” (Al Pacino, L’avvocato del diavolo)

 

Ecco, ricordate i miei post collage con un sacco di status sconclusionati uno dietro l’altro? Ricordate quando usavo la scusa del  “con le citazioni si capisce di più”, pur di non scrivere qualcosa di sana pianta e fare copia-incolla? Ecco, ora non sarà diverso, solo che si chiamano tweet e che in twitter (in cui in realtà milito da un bel po’), tutto deve essere più impegnato, grunge misto radical-chic. E così sia! Per non andare oltre, mi sembra più igienico (cit.) passare al dunque, a voi (per l’ennesima volta), le mie perle (e no, non siete porci, meraviglie mie!) da quel dì che fu la Liberazione:

  1. E la libertà diventa una splendida bugia, quando non si hanno nemmeno i soldi per mangiare. #liberazione #liberida
  2. Gli omosessuali da noi non possono sposarsi, però siamo liberi! #liberazione #liberida
  3. All’università studiamo le monografie dei nostri professori per dare il loro esame e laurearci, però siamo liberi! #liberazione #liberida
  4. Abbiamo smesso di sognare, però siamo liberi. #liberazione #liberida
  5. Votiamo una cosa e ce ne ritroviamo un’altra: la stessa di prima che non volevamo più. Però siamo liberi. #liberazione #liberida
  6. Ci dicono “volere è potere” e poi non ci danno i mezzi per volare. #25aprile #liberazione #liberida
  7. In #amore vince chi per primo trova un altro.
  8. “E’ l’ignoranzità dei giovani”. (Mamma)
  9. Ma queste che su #youtube nelle loro #morningroutine tutti i santi giorni mettono dieci tipi di creme diverse, non c’hanno un cazzo da fa?!
  10. Sui #tutorial ci fosse una che nella sua #morningroutine non fa la doccia al mattino. Allora com’è che sul treno puzza di cane bagnato?
  11. “Tutti guardano la potenza del fiume in piena, nessuno quella degli argini che lo hanno costretto”.
  12. Ma mi retwittate solo quando scrivo “tette”?!? #tette
  13. Mollali tutti e vieni a fare il nonno a casa mia! #Francesco
  14. Lui si firma #francesco e io solo per averlo visto, mi sento un drago: differenza tra chi l’arte ce l’ha dentro e chi la mendica. #degregori
  15. Combattuta tra la paura di liberarmi e l’istinto di volare.
  16. E’ che sei capitato in un momento in cui di fronte ai complimenti, nel mio cervello scatta: “ma chi mi pigghi pu culu?” #poeticherie
  17. Càpitami! Adesso!
  18. Ho deciso che è possibile già da ieri.
Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: