Swimming in your world is something spiritual (1/3)

Cartoline da quel di Stoccolma. A voi.

Un ristorante in cui ho bevuto la cosa più alcolica della mia vita (Snaps , o simile) servita in delle piccole ampolle.

 

La splendida (una parte della) colazione al J Hotel, Nacka.

Un angolino romantico…

Guardia, donna, davanti al palazzo reale.

La solitudine. Palazzo Reale. Quello è mare…

Pausa caffè e l’avvento della nouvelle cousine in Svezia. Come per i vini, hanno importato molto della cultura culinaria altrui.

 

Da palazzo reale, abbiamo preso il traghetto per tornare a Stoccolma centro. Un’ora di viaggio, 250kr. (circa 30 euro).

 

Qualche scorcio, della Svezia meno turistica.

 

 

 

…verso la città

 

L’enorme ponte levatoio.

 

La città…

 

To be continued…

 

 

Advertisements

2 risposte a Swimming in your world is something spiritual (1/3)

  1. Ale ha detto:

    Belle foto, stuzzicante la vetrina con quel po’ po’ di fette di torte… 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: