Qualcosa è cambiato*

Ed eccoci qui! Tanto di corsa e con tante cose accumulate (come sempre!) “Qualcosa è cambiato”, si e dovrà ancora cambiare (per fortuna!) e questo ad esempio, è stato il primo anno in cui ho organizzato una piccola festa per me. Di solito mi cimento in quelle degli altri, ma la mia proprio non mi passava neanche per l’anticamera del cervello. Ho sempre pensato: cavoli, perché disturbare la gente per il mio compleanno e magari impegnargli una serata in cui avranno di meglio da fare e metterli pure nell’imbarazzante condizione di dovermi fare un regalo? Invece, complice la festa a sorpresa dell’anno scorso, complice tutti i cambiamenti che sono avvenuti quest’anno, mi ritrovo decisamente più (forse troppo, eheheh) ego-centrata. Quelli sono i Miei Amici e io voglio festeggiare con loro. La psicologa con mille interessi, l’avvocato sempre con mille cose da raccontarti, l’interprete che dietro ogni parola ti racconta il mondo, il parapendista informatico con cui sto organizzando un’uscita, il fotografo e la mia omonima, il designer (che non è potuto venire ma era come se ci fosse), l’amica che alle nove di sera chiude il negozio e si fa quaranta chilometri per te, l’ottica svampita (che non è potuta venire, ma Parigi mi sembra un ottimo motivo) e gli altri, che non ho potuto avere lì accanto a me, per questioni “logistiche”. Sono felice di averli nella mia vita. E’ più colorata con loro. Nelle nostre serate, riusciamo a stare attorno ad un tavolo e chiacchierare per ore senza annoiarci mai. Allora, (anche in virtù del fatto che sono un tantino ego-riferita, 😀 ) eccovi un po’ di colorate, estive, inedite foto! Bisous!

Ponza, la mia “casa del cuore”. Estate 2012

Terrazza di casa, Ponza 2012

A casa c’è una tradizione bellissima: il 23 sera, mia mamma lascia fuori un recipiente vuoto. Nella notte, con l’umidità vi si deposita un po’ d’acqua. Lei dice che è l’acqua di S.Giovanni (il santo del giorno del mio compleanno) e che con quella ci si può rinfrescare il viso, le braccia, perché è un’acqua un po’ speciale. Così quando io e mia sorella il 24 giugno di ogni anno ci svegliamo, vediamo quella ciotola sul tavolo…e allora si, non c’è dubbio: è il nostro compleanno. ps. Ve l’ho mai detto, che io la casa giallo-limone ce l’ho davvero?

Pietro Stampeggioni Ph.

Pietro Stampeggioni Ph-

Pietro Stampeggioni Ph.

I miei amici, le mie cose, le mie lune, il modo tutto mio di affrontare un problema cominciando da: “AAaaaaH, PANICOOOoo!”; gli occhi di Sara, quando mi rimprovera; l’acqua di San Giovanni e le pareti giallo fluorescente della mia casa che litigano con l’azzurro intenso del cielo d’estate; quelle cornici bianche attorno le finestre, da me tanto volute; le sorprese al telefono e la rivincita della …vita, quando le donne l’hanno voluta, fortemente voluta; girare per Roma, senza fretta di ritrovarsi; le passeggiate in solitaria con Kalkbrenner e Koletzki nelle cuffie; via Gramsci e le ville affacciate al mare; le nuove esperienze, la curiosità e la voglia di provare; Vienna, Dublino, Barcellona, Stoccolma; i corsi di cucina, il Mind e la voglia di scrivere e pasticciare, sotto le dita…in una parola: felicità.
*E’ il titolo di uno dei film che amo più al mondo. Ve lo consiglio davvero. C’è uno splendido Jack Nicholson e una superba Helen Hunt
Advertisements

5 risposte a Qualcosa è cambiato*

  1. pani ha detto:

    29? macchè…raccontala giusta!
    Sulla casa giallo limone ci credo, sulla candelina no.
    Ne hai di meno.
    (Auguri 🙂

  2. salinaversosud ha detto:

    😀 Ahahahah in effetti, la gente stenta a crederlo! Mi sarà di vantaggio per il futuro! Grazie Pani, un bacio grande!

  3. fracatz ha detto:

    ma allora visto che il momento magico continua
    approfittane e fallo durare
    ciao

  4. lisasimpson ha detto:

    bella tu, belle le foto, belli i colori, belli i rapporti sinceri, bello il bene che ti voglio…..splendida donna

  5. salinaversosud ha detto:

    Assolutamente si Fra’
    Amica mia, non mi sembra vero…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: