Di lanterne, conchiglie e sere d’estate

Li volete vedere gli esterni della casetta di Profumodilimoni? In via di allestimento, per accogliere le amiche di mia mamma e famiglia, quello che vedrete sarà il giardino e qualche particolare. Il tutto con il mio tocco personale. Sono sicura che vi spiegherete un sacco di cose. A voi, vicini di blog!

Abbiamo cominciato a sistemare dal pomeriggio. Questa gabbietta è il regalo di laurea di una delle mie migliori amiche. La gabbietta è aperta e l’uccellino è scappato. Vi ho detto del piccolo tatuaggio che vorrei farne, no?

 

Come vedete, basilico, salvia e rosmarino (nell’altra foto) non possono mancare in un giardino che si rispetti. Riguardo il tatuaggio, ho deciso di aspettare un po’. In fondo, non è ancora il momento.

 

Comincia a scendere la sera! “Love, live, laugh” è il mio souvenir da Stockholm. Lo amo. E’ in legno. La candela, invece è made in IKEA, costa un euro e di questa misura c’è solo al “sapone di marsiglia”. Non ricordo precisamente l’aroma, ma sa di bucato.

 

Il pescetto dipinto a mano, souvenir di Ponza estate 2012

 

Sole dipinto a mano, siciliano, accanto all’ingresso di casa.

 

Lavori in corso e le persiane in legno, che io adoro.

 

Anche lei made in IKEA, 5 Euro e affare fatto. Amo le lanterne.

 

Una maiolica raccolta in spiaggia e levigata dal mare, come ferma-tovaglioli.

 

La lanterna che mi ha regalato la mamma della persona con cui sono stata per tanti anni. Viene dal Marocco e la adoro.

Scorcio di casa sullo sfondo.

 

 

A proposito di limoni…

 

Eh già…

 

“Ti faccio vedere la mia collezione di conchiglie”. Vasetto IKEA pagato, credo, 3 Euro e piantina finta, pagata poco di più.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Advertisements

6 risposte a Di lanterne, conchiglie e sere d’estate

  1. pani ha detto:

    tutto di buon gusto!

  2. salinaversosud ha detto:

    Molto gentile pani!

  3. salinaversosud ha detto:

    Si, quasi come quando scrivi tu ❤

  4. fracatz ha detto:

    tutto pulito
    tutto ordinato

  5. salinaversosud ha detto:

    “…ho proprio l’aria di un campo rifiorito e tu sei il genio scaltro della bellezza, che il tempo non sfiora”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: