Come è andata a finire

Ho ricevuto la sua, nostra, lettera.
Di carta. Come quelle che non si usano più.
A noi piacciono così.
L’ho riconosciuto dalla scrittura sulla busta.
Sottile e in punta di piedi.
L’ho aperta, con le dita,
senza poter aspettare un coltello,
o una forbice.
“Papà, papà! L’uomo della mia vita!
Mi ha scritto!”
Avrei voluto vedere suonare lui,
al campanello di casa.
Pacchetto completo.
Invece che agitare le braccia,
come un naufrago. Come da sempre,
in questi mesi.
Si chiude un cerchio.
Quello che ho sempre aspettato,
è arrivato su una lettera di carta,
e più di così,
a quanto pare,
non posso proprio avere.
Ti ho amato
così tanto.
Mi sarebbe bastato un abbraccio:
“smettila di scrivere stronzate,
e proviamoci, cretina”.
E voi. Meravigliosi voi.
Siete stati ingannati:
il lieto fine, non è così scontato.
Il blog chiude.
Ho bisogno d’aria.
Grazie a tutti.

Annunci

3 Responses to Come è andata a finire

  1. Eau d'Orange Verte ha detto:

    Lo hai impedito nel momento che hai censurato ed oscurato i miei commenti. Come a buttarmi fuori del tutto, oltre a scrivere quel che scrivevi e facendomi sentire e stare di conseguenza.

  2. Eau d'Orange Verte ha detto:

    Uomini ciechi anzi codardi, funerali, non ti voglio più, “aborti” definiti tali e resi pubblici, rimproveri, censure e silenzi, il blocco dei miei commenti che altro non erano che un avvicinarsi, comprendere, dialogare, l’impedirmi anzi di fatto vietarmi di venire alla tua laurea, anche solo a spiare da un angolino, per giunta con argomenti che mi facevano sentire un vigliacco e inetto… no, non sei stata proprio incoraggiante devo dire.
    Fermo che, proprio perché “conosco le leggi del mondo”, comprese quelle che governano il mio e il tuo, te ho fatto dono (amaro ma nel tuo interesse), scegliendo di rinunciare ed imponendo a te la stessa scelta, per “avere cura di te”. E non parlo a vanvera. Al massimo, al vento, visto che questi scritti non so che fine fanno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: