Giuseppe De Nittis, Malika Ayane e i biscotti della fortuna

Giuseppe De Nittis, Colazione in giardino

Sabato sono andata a fare un regalo con un’amica e il giocattolaio tra una chiacchiera e l’altra ci ha detto che ha sentito di Modigliani a Roma. Ecco, aveva ragione. Fino al 6 Aprile, nel Museo di Palazzo Cipolla a Via del Corso c’è la mostra “Modigliani, Soutine e gli artisti maledetti”. Sotto Natale Via del Corso è un incanto e credo andrò in quel periodo, ma la consiglio a tutti coloro che possono.

Invece ieri sono andata da mia sorella, che doveva comprare del vestiario un po’ pesante per una partenza imminente. Non ci andava di cucinare, siamo tornate tardi, così a fine serata leggo il mio biscotto della fortuna: “Devi sapere cosa vuoi, altrimenti devi prendere cosa viene”. Tornate a casa mi propone un film, ché i miei in confronto sono perle: “Il principe abusivo”. No, ditemi!

On air lei:

Me ne accorgo così
Da un sospiro a colazione
Non mi piace sia tu
Il centro di me
Niente mi porterò
Solo vento tra le mani
Più leggera sarò
Sospesa
Sorriderò prima di andare
Basterà un soffio e sparirò
Forse sarà pericoloso
Forse sarà la libertà
Mi guarderai e vedrai una
Eppure non sarò sola
Una novità sarà
E mi porterà
A non fermarmi mai
Non voltarmi mai
Non pentirmi mai
Solo il cielo avrò sopra di me
Solo il cielo avrò sopra di me
Ricomincio da qui
Da un’effimera illusione
Mi risveglio e ci sei
Ancora tu
Qui

(Malika Ayane, Ricomincio da qui)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: