Bar-cel-ona (1/2)

Ho visto che il reportage su Berlino vi è piaciuto. Così ho pensato di caricare anche le foto di un altro viaggio che ho fatto, in primavera scorsa. Prima settimana di Maggio: Barcellona. Un reportage senza pretese, mancano un sacco di foto,  la macchinetta faceva i capricci e molte cose bellissime (tipo Il Mercat de La Boqueria, sulla Rambla), non ho potuto fotografarle. Ho pensato di caricare lo stesso quelle poche impressioni che sono riuscita a cogliere, perché tra non molto torna la bella stagione e si cominciano ad organizzare i week-end.
In Bar-cel-ona (1/2) vedrete: Barrio Gotico, Rambla e porto verso Barceloneta.
L’idea che mi sono fatta di Barcellona è molto diversa da quella che avevo immaginato per sentito dire. Noterete che non sono stata fortunatissima con il tempo e forse questo ha avuto un peso non indifferente. Tuttavia, mi è sembrata a prescindere, meno colorata e meno felice di quel che sembra dalle cartoline. Se la città avesse un segno zodiacale sarebbe il caotico, confusionario, indeciso, Sagittario. Divertente, di compagnia. Si fa festa a Barcellona, ma è diverso dai festeggiamenti per strada che ho visto a Dublino. A Dublino nessuno ti offre la droga per strada, qui si: “You need some special duty, for tonight?” Ed era l’unico che parlasse inglese. Le metro di Barcellona puzzano di vomito e le persone non sono così gentili come si dice. E’ più facile incontrare personale scocciato, che signore che ti offrono la cioccolata calda, o coppie che vogliono fare la foto con te per entrare nel tuo album di famiglia (vedi Berlino). Barcellona non mi ha stregata. E’ una città piena di quartieri caratteristici e negozi di vestiti finto-vintage…ma chi l’ha detto che è economica, che è piena di gente alla mano e  piena di colore? Ho comprato delle cartoline e mi sono stupita: il palazzo della musica, non riuscivo a trovarlo. Ce l’avevo davanti e non avevo capito fosse lui. Quelle bellissime colonne, sature di colore, dal vivo neanche si vedevano. Mi piacciono le cose oneste. Vedete quel titolo? Una volta in una trasmissione ho sentito che il nome Barcelona racchiude in sé l’identità di questa città: spensieratezza (bar), i cieli splendidi (cel) e il mare (ona= onda). Ecco, io non l’ho trovata una città spensierata. L’ho trovata esagerata. Ostentatrice. Non credo che la cosa più bella di questa città sia il cielo, né il mare. Basterebbe un cielo qualunque e un mare qualunque, per metterla KO. Davvero ai catalani basta questo?! Voglio essere lucida e scavalcare le ghiotte recensioni di reportage e turisti distratti: la cosa bella di Barcellona sono i nomi che si dà, le signore che ti preparano i churros nelle loro botteghe, la libreria di antichi manuali col vecchietto e il gatto appallottolato sulla sedia, la frutta buonissima tutte le mattine al mercato de La Boqueria, le collane fatte a mano, i vicoli intrecciati del Barrio Gotico, le maioliche dipinte a mano, la bottega di vestiti con le perline cucite a mano, la tappezzeria del signore con la barba, la Crema Catalana e la crosta da rompere col cucchiaino, la fantasia e la sfrontatezza. Ricordate la campagna “Barcellona fatti bella?” : è una città che si è reinventata e sarebbe bastato quello. Ve la consiglio? Si, per farvi un’idea con i vostri personalissimi occhi.

On air: What’ll I do, Lisa Hanningan

http://www.youtube.com/watch?v=TvwJMa5b1Qg

“La Barcélona irreverent”

Tra i vicoli…

Come macramè…

Accostamenti riusciti, nel Barrio Gotico

Non ci sono molte macchine in giro…

Io, la cretineria, ce l’ho nel DNA

Se potete, segnatevi questo nome, prenotate e andate a mangiare qui

Come ad Amsterdam

Dalla notte…

…al giorno! Andate a fare colazione al forno da Betlem!

La Rambla

“Caro, ce l’abbiamo fatta!”

Verso il porto

“I soldi non contano!”

Religio et superstitio

Amici

Oltremare

Lui può.

…e tu?

Tutti contro tutti.

Linee

La poesia del vento dello zio Alfio.

Il locale sotto “casa”…e poi ninne. A domani!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: