IL GIALLO DEI LIMONI D’ESTATE

Ora dove sono le carezze sulle guance,

le mani esperte sui fianchi,

dov’è la curiosità degli uomini?

In un ginocchio distratto,

negli sguardi vigliacchi di occhi fuggitivi,

troppo giovani,

per essere già così indifferenti.

E torno indietro. Torno verso casa,

che non è la mia e neanche la nostra.

Il sollievo di un sedile

Scaldato dall’effetto lente

D’ un vetro sporco.

Il Sole è arrivato dopo:

il mattonato s’è fatto di un rosso più intenso,

l’ erba del prato brilla timida

e le mura di casa indossano pioniere

il giallo sfrontato dei limoni d’ estate.

(Marianna Usai)

 

Profumodilimoni’s home

 

Profumodilimoni’s home

 

2 risposte a IL GIALLO DEI LIMONI D’ESTATE

  1. pani scrive:

    queste mura pioniere mi piacciono assai

  2. salinaversosud scrive:

    @pani: ne sono proprio felice, perché un po’ mi somigliano.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: