Il muretto e il mare

Di camelie stese al Sole
e tegole Terra di Siena,
da poggiarci la mano
e far salire il caldo
lungo le braccia
fino le spalle.

Quel muretto solo
crespo di calce.
Voglio sedermici
per respirare
e far la pace con Dio.

M.

Il muretto e il mare, Guido Borelli

4 risposte a Il muretto e il mare

  1. pani scrive:

    non so se si riesce a far pace con Dio.
    Bella!

  2. Enzo scrive:

    C’è posto sul muretto?

  3. salinaversosud scrive:

    E’ un muretto a castello. C’è posto per tutti!

  4. Enzo scrive:

    A castello? E com’è un muretto siffato? Mai sentito dirre.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: