Berlino Cacio e Pepe

“Berlino non si dimentica” è il titolo del mio articolo per l’ormai celebre “Berlino Cacio e Pepe Magazine”:

“Berlino è una finestra spalancata sulla testa di una donna. Basta sporgersi un po’ e la compostezza di Monbijouplatz, diventa un filo tra un balconcino e l’altro e panni tesi ad asciugare, saturi del colore che fa la stoffa quando ancora è bagnata. Così, ci entri in quei cortili e giochi a percorrerli col naso in su, incastonati l’uno dentro l’altro: divertente sequenza di sorprese. Delle bandierine di carta a cielo aperto, un braciere rosso con la scritta “cookies”; poi tavolacci in legno e scritte col coltellino, come su qualsiasi altro tavolaccio del mondo e colore, colore ancora colore sulle pareti. Colore in verticale, fino in alto. Una città nella città. La promessa di giovinezza che non t’aspettavi. Non puoi guardare per terra quando cammini a questi livelli. L’unica volta che l’ho fatto, un adesivo consumato dai passanti, esplodeva di rosso. “I love porno” diceva. E un cuore. – See more at: http://berlinocacioepepemagazine.com/20076-berlino-non-si-dimentica/#sthash.Tb37Lpwy.dpuf

Onorata. Felice. Entusiasta. In poche ore, tanti consensi! Piccoli sogni che si avverano.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: