La prima volta

…che ne condivido una parte. Parla di due (in questo frangente), che si incontrano (scontrano), nell’aldilà. Nel brulicante (strano aggettivo per la questione) cimitero di Spoon River. Edgar Lee Masters, scrisse una raccolta di poesie in forma di epitaffi, che rappresentavano ognuna la storia di un personaggio. Si pensa che lo scrittore abbia preso ispirazione da persone realmente vissute vicino Springfield (Si, I Simpson. Vi dico subito che non è un caso). Nel 1971 De André pubblica l’album “Non al denaro, non all’amore, né al cielo”. Ogni canzone un personaggio. Ogni personaggio, pescato tra gli innumerevoli del lavoro di E.L.Masters. Qui, uno scambio tra un chimico e il suonatore Jones, come dire Homer e Batman a braccetto.

CHIMICO E come faccio a capire se una cosa può farmi felice?

JONES Devi smettere di chiederti quale sia la cosa giusta.

CHIMICO Tu hai smesso presto?

JONES Oh, si. Ho smesso di chiedermi quale fosse la cosa giusta, ogni volta che ho suonato per una donna. O per un amico ubriaco, a farlo sentire il re del mondo.

CHIMICO (Ascolta)

JONES Ho smesso ogni volta che me ne sono stato faccia al cielo sui campi coltivati. Sotto le stelle. Ché quella era già casa.

CHIMICO (ascolta)

JONES  Se vuoi una casa, scegliti una stella, Trainor.

CHIMICO La mia stella è la scienza.

JONES No, la scienza è la tua scusa.

CHIMICO Ma anche tu hai dedicato una vita alla tua musica!

JONES E’ qui che sbagli. Vedi, amico. E’ proprio questo il punto. Io non sono lo schiavo di nessuna causa, arte, o scienza.

CHIMICO Nemmeno della musica?

JONES Nemmeno della musica. E ti dirò anzi, che volutamente non ne ho fatto il mio mestiere.

CHIMICO Però tutti ti conoscono come “Il suonatore Jones”.

JONES Si. E’ vero. Ho suonato praticamente per chiunque. Ma non mi dispiace. Perché mai una volta l’ho fatto contro la mia volontà. Il segreto è fidarsi delle occasioni e non avere padroni.

CHIMICO (Ascolta)

JONES Mi ci vedresti a dare testate allo strumento, perché qualche impresario fa le bizze?

CHIMICO (Silenzio)

JONES …oppure mi ci vedresti a spendere le mie notti sull’armonia di un contrappunto?

CHIMICO (Silenzio)

JONES Ti svelo una verità antica come il mondo: la notte è fatta per perdersi…Tu ti sei mai perso, Trainor? Intendo dire “perso davvero”.

CHIMICO No, mai. E sinceramente non riesco a capire che bisogno ce ne sia. Io ho sempre avuto le idee chiare su chi fossi, cosa volessi e dove volessi andare.

JONES E chi sei?

CHIMICO Un farmacista.

JONES Cosa volevi?

CHIMICO Diventare farmacista. E lo sono diventato.

JONES E magari volevi pure trascorrere ogni santo giorno della tua santa vita in una farmacia!

CHIMICO Nel mio studio.

JONES Nel tuo studio.

CHIMICO Si, a far reagire gli elementi.

JONES (Perplesso) ….No, ma è interessante. E non hai mai pensato, che so?! Di andare a puttane?

CHIMICO Non parlare così, Jones!

JONES   E che avrò mai detto?! E’ anatomia. Dovresti saperlo!

CHIMICO Io studio elementi chimici, Jones. Gli uomini non sono affar mio.

JONES  E ti sembra normale?!

CHIMICO Allora spiegami, professore. Perché non capisco: dov’è il bello di intrecciare relazioni, per poi soffrire da morirne? Gli idioti muoiono d’amore!

JONES (Tra sé e sé) Non che tu sia morto in modo meno idiota! (A Trainor) Ma tu fai mai qualcosa senza pensare alle conseguenze?

CHIMICO No e comunque questa cosa mi ha salvato.

JONES E in che modo, se posso?!

CHIMICO Guarda Benjamin e sua moglie! Assolutamente le persone meno adatte per stare insieme.

JONES: E allora?! Primavera non bussa, Trainor! Lei entra sicura! Fa come Benjamin e consorte: arrenditi!

CHIMICO: Prova a chiuderti tutte le sere la porta alle spalle con una donna che non ami. E poi ne riparliamo!

JONES: Ma io veramente me ne sono chiuse tante di porte alle spalle! (ammicca malizioso)

CHIMICO Prova ad affidare ad un gioco d’azzardo la tua felicità. Eppure no, l’uomo è fatto al 70% di paura di restare da solo. E che fa…?

JONES Non per fare il guastafeste…ma non è la stessa paura che ha spinto te a rimanere da solo?

CHIMICO non ti seguo.

JONES Apri bene le orecchie, Trainor. Sto per farti una rivelazione.

CHIMICO (Attende)

JONES: Sei un codardo.

CHIMICO (Stupito) E perché?

JONES Perché eviti.

(Marianna)

FONTI

Trainor, il farmacista
(traduzione di Fernanda Pivano)

Soltanto un chimico può dire, e non sempre,
che cosa uscirà dalla combinazione
di fluidi o di solidi.
E chi può dire
come uomini e donne reagiranno
fra loro, e quali bambini nasceranno?
C’erano Benjamin Pantier e sua moglie,
buoni in se stessi, ma cattivi l’un l’altro:
ossigeno lui, lei idrogeno,
il figlio un fuoco devastatore.
Io, Trainor, il farmacista, mescolatore di elementi chimici,
morto mentre facevo un esperimento,
vissi senza sposarmi.

Il suonatore Jones
(traduzione di Fernanda Pivano)

La terra ti suscita
vibrazioni nel cuore: sei tu.
E se la gente sa che sai suonare,
suonare ti tocca, per tutta la vita.
Che cosa vedi, una messe di trifoglio?
O un largo prato tra te e il fiume?
Nella meliga è il vento; ti freghi le mani
perché i buoi saran pronti al mercato;
o ti accade di udire un fruscio di gonnelle
come al Boschetto quando ballano le ragazze.
Per Cooney Potter una pila di polvere
o un vortice di foglie volevan dire siccità;
a me pareva fosse Sammy Testa-rossa
quando fa il passo sul motivo di
Toor-a-Loor.
Come potevo coltivare le mie terre,
– non parliamo di ingrandirle –
con la ridda di corni, fagotti e ottavini
che cornacchie e pettirossi mi muovevano in testa,
e il cigolìo di un molino a vento – solo questo?
Mai una volta diedi mani all’aratro,
che qualcuno non si fermasse nella strada
e mi chiedesse per un ballo o una merenda.
Finii con le stesse terre,
finii con un violino spaccato –
e un ridere rauco e ricordi,
e nemmeno un rimpianto.

2 risposte a La prima volta

  1. Giuseppe scrive:

    Tutto qui? E il resto, signorina?

  2. salinaversosud scrive:

    Saresti stato l’unico a leggerlo, ti pare?!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: