Per farti capire

E’ come sentirsi in pace col mondo,
perché vedi tutto dall’alto
e le persone non c’arrivano più,
a tirarti in basso.

E tu ti senti un po’ Dio,
un po’ Madre Teresa, buona con tutti
ché delle cose non sai più che fartene
e incontri gente e gliele dai.

E ti senti pure strabella,
ché ti guardi allo specchio
e ti chiedi ma perché
non ti sei vista prima?

E’ un po’ come essere in folle,
e lasciare che le cose vadano,
un po’ come gli pare
che tanto male che vada
alla fine c’è il mare.

Ecco, tu sei un po’ il mare alla fine
e i passerotti e le foglie
di pitosforo, che già ti sembra Maggio.
Sei un viaggio senza binari,
la voglia di scrivere,
la destinazione libera
di tutte le mie azioni.

M.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: