“La verità è che non gli piaci abbastanza”

Vi accorgerete presto che la mia cultura cinematografica si ferma a “Il Diario di Bridget Jones”. La citazione che segue, è tratta dal film di cui sopra, consigliato in una serata a base di pizza e chiacchiere tra ragazze. Così la riporto, perché proprio questa da oggi, è la mia politica con gli uomini. “La verità è che non gli piaci abbastanza”, le chiacchiere stanno a zero, le prediche pure, i sensi di colpa, ben presto, a zero pure quelli.

 

spine

foto di Salinaversosud

 

 

Non esistono uomini spaventati, confusi, disillusi. Non esistono uomini tragicamente segnati dalle passate esperienze, bisognosi d’aiuto, bisognosi di tempo. Gli uomini si dividono in due categorie soltanto : Quelli che ti vogliono. E Quelli che non ti vogliono. Tutto il resto è una scusa. E Tu, Tu Donna, di mestiere fai l’avvocato, la commessa, la cameriera, l’insegnante, la casalinga, la commercialista, la modella, la ragioniera, l’attrice, la studentessa. Non la crocerossina. Quindi. Aspetta che sia lui a chiederti di uscire. Perché va bene la parità dei sessi, le quote rosa, e l’eguaglianza dei diritti. Ma i tempi non sono poi così cambiati. Gli uomini restano pur sempre dei cavernicoli, sia pure incravattati, e come tali adorano il sapore della conquista. Tieniti lontana dagli uomini sposati. Non lasceranno la moglie per te. Meno che mai lasceranno i figli per te. E non credere alla storia dell’amica della sorella di tua cugina, appena convolata a nozze con quello divorziato. Tu non sei l’eccezione. Tu sei la regola. Al bando quelli che ti costringono ad aspettare ore accanto ad un telefono che non suona. Non hanno perso il tuo numero. Non hanno investito un cane. Non hanno appena scoperto di avere un tumore alla prostata. Probabilmente sono al telefono con un’altra. Oppure sono gay. Fanculo quelli che non declinano i verbi al futuro. Non sono analfabeti ( ??? ). Semplicemente non vogliono impegnarsi. Perchè non gli piaci abbastanza. Li riconosci facilmente. Girano con un cartello appeso al collo, e la scritta : ” Ci stiamo frequentando”. Quando la senti, scappa. Non consumare le tue belle scarpe nuove (e neppure quelle vecchie) per correre dietro un uomo che non ti vuole. Usale, piuttosto, per prenderlo a calci in culo. Impara l’arte dell’essere donna. Impara l’arte di ottenere dagli uomini quello che desideri, non sbattendo i piedini, ma facendogli credere che siano stati loro a decidere. Impara a scegliere, invece che essere scelta.

(La verità è che non gli piaci abbastanza, 2008)

 

Annunci

20 Responses to “La verità è che non gli piaci abbastanza”

  1. ketty ha detto:

    l´ho sempre pensato…ma ogni volta che lo rileggo mi sorprende, come se fosse la prima…

  2. Alessandro ha detto:

    Parole profonde che denotano il fatto, probabilmente, che hai avuto una forte delusione amorosa, ma denotano altresi’ una grande forza d’animo e un altrettano grande tenacia. Sono troppo audace se ti dico che sei una bella persona? Ciao

  3. salinaversosud ha detto:

    Ci sto lavorando, grazie Alessandro. Sei molto gentile… e molto ottimista! 🙂

  4. anniehallll ha detto:

    in queste parole ci sono tante verità..e purtroppo la maggior parte delle volte non vogliamo vedere quello che davvero succede e ci facciamo cullare dalle illusioni…..

  5. salinaversosud ha detto:

    L’ importante è aver provato di tutto, prima di arrivare a questi pensieri. L’ importante è essere a posto con sé stessi e aver raggiunto la consapevolezza, che allora proprio ci siamo sbagliati, che non poteva essere, che la nostra metà è altro. Allora si, per il bene di entrambi, si lascia andare. Ma non prima. Prima si morde la vita.

  6. Tommy ha detto:

    Secondo me, il problema è che oggi molte donne non sanno accettarsi, non riescono a darsi loro stesse un valore e sperano di riceverlo dal partner.
    E pensare che le ragazze che ti fanno perdere la testa sono proprio quelle che hanno imparato l’arte di essere donna.
    Gran bel monologo!!

  7. salinaversosud ha detto:

    In generale, soprattutto perché non puoi rispettare chi hai accanto se non impari a rispettarti prima tu…e così per le altre situazioni.

  8. Pier ha detto:

    Uomini e donne si difendono gli uni dagli altri e perdono se stessi in una fuga senza speranza, lasciandosi il futuro alle spalle.
    Temono il dolore di essere abbandonati e abbandonano… l’amore.
    Esistono persone libere e persone finite, uomini o donne… non fa differenza.

  9. salinaversosud ha detto:

    A oggi posso tranquillamente dire di averlo voluto con tutte le mie forze.
    La citazione a “Secretary” nell’ ultimo post non è casuale.
    Ma lui non è arrivato alla mia scrivania, a svegliarmi.
    Non mi ha presa in braccio e portata con sé, nella sua vita.
    Lui si, ha avuto paura e sicuramente non si trattava di amore, né di qualcosa di simile.
    Era solitudine.
    Chi ama, vuole.

    Grazie per essere passato, Pier.

  10. sognobiondo ha detto:

    …..quanto e’ bella giovinezza ….. 😉

  11. salinaversosud ha detto:

    …e chi vuol esser lieto, sia!

  12. elenuccia ha detto:

    Ho il libro, ho visto il film e non frequento un uomo da quasi 4 anni. Direi che potrei essere più sfigata di Bridget Jones ma allo stesso tempo fortunata perché, in questi anni, non ho dovuto rileggere il libro per verificare il grado di “piacimento” da parte di un “uomo”. Magari però potrei dargli una sbirciatina per eventuali occasioni future.. giusto per ricordarmi che non ci sono scuse per certe assenze/mancanze: se gli piaci muove una montagna, se non gli piaci, non riesce nemmeno a fare un numero di telefono 😉

  13. gabru ha detto:

    Tu non sai quante volte ho cercato di imprimere questo comandamento alla nostra comune amica…spero riuscirete Voi dove io ho fallito…:-)
    Parlo da uomo…e condivido e sottoscrivo tutto quanto sopra descritto…
    e il bello è che noi siamo altrettanto masochisti da perdere la testa solo laddove si intravedano patimenti e sciagure…donne mentalmente disturbate o pseudo meretrici…ahahahah!

  14. salinaversosud ha detto:

    Hai ragione è che uno non molla se non ha il cuore il pace e per questo, devi avere un po’ la sensazione di averle provate tutte. Pensieri intelligenti come sempre, i tuoi.

  15. salinaversosud ha detto:

    Perniiiiiiiiiiii!!!! ❤ Ben trovata

  16. elinepal ha detto:

    http://elinepal.wordpress.com/2012/11/15/meno-214-se-un-uomo-si-comporta-come-un-perfetto-stronzo-vuol-dire-che-gli-piacciamo/
    pare sia il mio post più visitato. la ragione è che ci siamo tutte dentro, in un modo o nell’altro.

  17. salinaversosud ha detto:

    Grazie, elinepal. Lo visiterò con molto piacere!

  18. salentinaincucina ha detto:

    sei grande, per tutto, tutto quello che ho letto qui, in questo bel blog!!!!!!!!………. siamo colleghe? cosa insegni? ciao!!
    serena

  19. salinaversosud ha detto:

    Grazie di cuore! Amo la tua terra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: